12 giu 2010

Il mobbing sessuale di Britney Spears e lo stimolatore di capezzoli di J. Lo. Due rimedi contro la disoccupazione.

Fernando Flores, il capo dei bodyguards di Britney Spears, si sarebbe licenziato sosenendo che quest'ultima effettuava una serie di molestie a sfondo sessuale nei suoi confronti e pare che analoghi problemi ebbe nel 2007 Tony Barretto.

Non so se sia una trovata pubblicitaria, volontà di scroccare bei dollarozzi o altro, ma sta di fatto che Flores temeva di essere licenziato se non l'avesse esaudita ed ora vuole denunciarla per mobbing.

Ecco TROVO SCANDALOSO CHE BRITNEY SPEARS NON MI ABBIA CHIAMATO. Nonostante tutto, però, ci tengo ad esprimerle la  massima solidarietà. Se ritiene, la pop star può girare nuda a casa mia senza che io abbia nulla da eccepire, oppure se gradisce rimanere a casa sua posso andare a trovarla (in seconda battuta sto cercando di propormi come stimolatore di capezzoli di Jennifer Lopez).


Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop