20 dic 2010

Occhio allo strategismo sentimentale.

Che sia orrendo lo spot di Manuela Arcuri del libro Labirinto Femminile è ormai cosa arcinota, ma forse non tutti hanno visto la precisazione di Alfonso Luigi Marra. Dopo lo spot (E' BELLISSIMO) circa due minuti e trenta secondi con la citata precisazione, cioè quattro righe che essenzialmente dicono: il libro è stupendo a detta di chi l'ha letto (ancora non si sa chi sia: anzi se c'è qualcuno che ha notizie, avvertisse le autorità competenti) e si vuole distogliere l'attenzione dal libro. 


Difatti, premesso che dando una scorsa alle classifiche di vendita non mi pare che Marra abbia scritto un best seller, leggendo qua e la non ho trovato giudizi sul libro ma sullo spot che dovrebbe invogliare a leggerlo: colonna sonora tipo film horror, paroloni tipo strategismo sentimentale in bocca a Manuela Arcuri - non ce ne voglia ma è come se Totti parlasse di fissione nucleare - convinzione della testimonial davvero bassa. Lo stile è molto simile alla pubblicità di qualche tempo fa de La storia di Giovanni e Margherita: stesso autore, stesso stile, stessa scarsa qualità del trailer. Al che mi chiedo: se fosse solo un video virale? Forse sarebbe il colpo del millennio: Marra si farebbe pubblicità gratuita tramite gli sfottò. 

In ultimo, giusto per farvi fare un'idea sul personaggio, forse non tutti ricordano un Alfonso Luigi Marra d'annata al Maurizio Costanzo Show, o una sopraffina elugubrazione del buon Marra con Aida Yespica e Sara Tommasi: entrambe a fare presenza, sguardo fisso nel vuoto e nessuna comprensione di quanto dicesse Marra.

3 commenti:

  1. Sarò sincero: quello con la figlia è in assoluto il migliore spot della storia.

    RispondiElimina
  2. un libro tabbbu' di un uomo tabbbu' (cit et sic)

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop