15 lug 2011

L'allarmismo sulla Nestlè è una mezza bufala.

Da qualche giorno a questa parte su Facebook si sta diffondendo il seguente messaggio:

Avviso per tutti i genitori:
Nestlè sta chiedendo a tutti di restituire gli alimenti per bambini alle banane con scadenza 2012; copia e incolla per tutte le madri e per la sicurezza dei bambini. Codice a barre 761303308973, anche se non sei un genitore copia e incolla sulla tua bacheca puoi salvare una vita!

Ebbene è una bufala. Almeno per metà. A smentire il falso comunicato che circola in rete, è la stessa Nestlè, la quale, ha diramato un comunicato ufficiale sia sul sito della Nestlè Italia, sia su Nestlè.com

Già PalleQuadre solleva correttamente dei dubbi (onore al merito) e la motivazione più convincente, a mio avviso, è una dubbia traduzione. Ma il comunicato stampa della Nestlè leva anche il disturbo al buon Paolo Attivissimo svelando definitivamente l'arcano.


Un po' di attenzione quando si diffondono di questi messaggi: proporrei che tutti quelli che hanno inserito il messaggio bufala, facessero ammenda e con la stessa solerzia condividessero anche questo post. Pia illusione ...


Aggiornamento del 18/07/2011.
Versione messicana dell'articolo. Ringrazio birikino per la traduzione.

4 commenti:

  1. Grazie, sono stato uno fra i primi in italia ad accorgersi dell'errore ma nessuno mi ha citato nei propri post...

    RispondiElimina
  2. Figurati. Cerco di essere onesto, sia nella critica quanto nell'elogio. Anche perché a ruoli invertiti mi darebbe fastidio.

    RispondiElimina
  3. Anche qui in Messico è arrivato, ora provvedo a tradurre la tua pubblicazione per passare la voce dalle mie parti

    RispondiElimina
  4. Sei molto gentile. Ti ringrazio molto, la cosa mi fa molto piacere.

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop