20 ott 2011

Gheddafi è morto: chissà se B. andrà al funerale.

Secondo il Cnt, Gheddafi sarebbe morto a seguito delle ferite riportate alle gambe. Il primo commento del suo migliore amico, Berlusconi, è sic transit gloria mundi, locuzione che spesso si trova sulle tombe di chi in vita era ben voluto. Strano modo, in Libia, di voler bene al prossimo. 

Berlusconi, in passato, aveva mostrato enorme amicizia verso Gheddafi, addirittura sostenendo essere suo amico, e non voleva disturbarlo durante i primi bombardamenti. Ma anche accordi economici lo legavano al dittatore, il quale era proprio convinto che B. ricambiasse l'amicizia non concedendo le basi Nato.


Vatti a fidare degli amici.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

2 commenti:

  1. Per 40 anni ho odiato Gheddafi. Iniziai da bambino, quando il mio compagno di banco era il figlio di una famiglia di italiani appena espulsi dalla Libia in malo modo. Continuai ad odiarlo poi, quando sequestrava i nostri pescatori siciliani, quando parlava a vanvera e quando ci mandava maledizioni.

    Da alcuni mesi, invece, l'avevo rivalutato, per il semplice motivo che quando tutti si mettono contro uno solo io di solito tifo per quello solo. Il branco, la mafia internazionale di Obama, Sarlozy, Berlusconi, Cameron ecc... tutti contro quello che poco prima ricevevano, riverivano e perfino baciavano.

    Poi, la barbarie dei Libici, un popolo di traditori e di voltagabbana, come quegli italioti che uccisero Mussolini nel 1945 dopo 22 anni di riverenza o come quei rumeni che nel 1989 infierirono fino alla morte contro Ceausescu, uno troppo grande per loro. Ma che bel coraggio, infierire contro uno e solo in quel modo barbaro...

    Gheddafi è morto da grande della storia, che ha scritto senza subirla e senza fuggire dal suo Paese, resistendo fino all'ultimo respiro. Sia reso l'onore delle armi a Gheddafi ed a tutti i suoi fedelissimi che, fino alla fine, hanno resistito e si sono sacrificati anche sapendo che avrebbero perduto tutto.

    RispondiElimina
  2. Trovo molta incoerenza in quello che dici. Hai odiato per 40 anni Gheddafi per ottimi motivi, ma poi ti basta vedere che sei in compagnia per cambiare idea? Solo perché non ti va che lui resti solo?

    Ti basta questo per dire che Gheddafi è morto da grande nella storia? Gheddafi è stato un dittatore che ha oppresso per 40 anni il suo popolo. Il fatto che fosse isolato non era casuale, nè era per un capriccio. E Ceaucescu non è stato da meno: altro che troppo grande per loro. Renditi conto delle sciocchezze che scrivi.

    Obama, Sarkozy e Cameron hanno trattato Gheddafi per quello che è: un criminale. Solo Berlusconi non si è limitato ad avere con lui rapporti politici giustificati dalla vicinanza geografica, ma si è dichiarato suo personalissimo amico. Gli ha baciato la mano. Ad uno che non ha rispettato mai la dignità del prossimo.

    I criminali vanno processati, com'è successo a Norimberga, per Mubarak e Saddam Hussein. Non uccisi per mera vendetta. La tortura non rientra nel mio modo di pensare.

    Ah, e per inciso, i corpi di Mussolini e della moglie che venivano vilipesi, vennero portati via da un certo partigiano di nome Sandro Pertini. Do you remember?

    Sugli italiani (anti)fascisti si espresse ottimamente Churchill: in Italia, ora che non c'è Mussolini, ci sono 45 milioni di antifascisti, mentre fino a poco fa c'erano 45 milioni di fascisti, ma non mi risultano 90 milioni di italiani.

    Ma non sarei così radicale nelle colpe: un popolo esasperato, sia quello libico, italiano o rumeno può anche perdere il controllo e volersi vendicare. I tribunali esistono per provare a contrastare questa deriva.

    Ah: qua si rispetta il popolo libico, il popolo italiano e il popolo rumeno, come del resto si rispettano tutti i popoli. Se ritieni di doverli offendere, vai pure altrove. Grazie. Non mi risulta che tu sia autorizzato ad essere così offensivo verso di loro.

    Se, parimenti, per te Gheddafi era un eroe e Ceaucescu uno troppo grande per i rumeni, temo che la vediamo diversamente: per me sono solo due quaqquarqquà della peggior specie che, tuttavia, andavano processati e non uccisi.

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop