17 apr 2012

E' davvero necessario?

Son passati due giorni e mezzo dalla morte di Morosini. Al di là del dolore per la morte di un ragazzo di 26 anni, mi sconvolge la riproposizione in sequenza delle immagini che testimoniano la sua tragica fine. 

E anche la penosa pagina de Il Tempo che lo ritrae con gli occhi spalancati e le pupille all'indietro, probabilmente negli ultimi attimi di vita.

Considerato che sarei curioso di sapere se vi ricordate qual è il pallavolista morto recentemente in campo e in che squadra giocasse e se sapevate che un'altra giocatrice di pallavolo è morta sabato pomeriggio. In silenzio e senza dar fastidio.

Visto come in Lega si sono scannati per decidere il recupero, penso che tra un mese molti si saranno scordati anche di Morosini. E altri sportivi potranno morire per riempire, con i loro cadaveri squartati dalle autopsie, le prime pagine delle cronache in mezzo allo stupore ipocrita dei più che si domanderanno come può un giovane sportivo morire. Maledicendo il giorno dopo il vuoto domenicale derivato dalla mancanza delle partite.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

2 commenti:

  1. No! Non è necessario...ma anche questa tragedia "deve" fare notizia per il carrozzone dei nostri mass media corrotti.
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì diciamo che soddisfa sufficientemente la dose do voyerismo di molti spettatori, ergo: tira. Buona giornata anche a te.

      Elimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop