01 mag 2012

La politica strangola, cosa nostra no.

Adesso tutti a scandalizzarsi per le parole di Beppe Grillo secondo cui la politica strangola, cosa nostra no. Capita sempre più spesso. La sparo grossa, ho per me tutte le pagine dei giornali, magari concedo qualche intervista in cui spiego, rettifico, analizzo. Oppure ne approfitto per avere pubblicità gratuita per miei video, post, spettacoli.

Tutto questo avviene perché Beppe Grillo è un comico, parla e sintetizza i concetti da comico, con tutte le imperfezioni che la sintesi comporta. Beppe Grillo non è un politico. Stavolta l'ha fatta sicuramente fuori dal vaso, ma ha ottenuto quello che voleva. Adesso tutti a parlare di lui.

Tutto lo sdegno a tratti anche un po' ipocrita che vedo è la cosa che mi intristisce di più. Più delle parole di Grillo. Da tutti coloro che adesso si dicono feriti, sdegnati, indignati e via blaterando, non ho visto simile sdegno mediatico verso  Berlusconi e Dell'Utri quando la Cassazione ha sancito che Berlusconi pagava la mafia per il tramite di Dell'Utri, almeno fino al 1977. Dov'è Confindustria che espelleva gli imprenditori che pagavano il pizzo? Dov'erano i famigliari delle vittime che adesso alzano la voce? 

Dov'era Bersani quando il Parlamento ha approvato le leggi ad personam per salvare il culo a Berlusconi, oppure per evitare che i pregiudicati sedessero in Parlamento. E quando abbiamo speso 300 milioni di euro per non essere riusciti ad avere l'election day?

Dov'erano tutti coloro che adesso si scandalizzano e definiscono Beppe Grillo come antipolitica, quando i nostri beneamati parlamentari, in modo bipartisan, volevano estendere i rimborsi anche alle fondazioni? E per lo scudo fiscale? La depenalizzazione del falso in bilancio? Le puttanate sui costi delle intercettazioni? 


Facile indignarsi per le provocazioni che hanno risalto mediatico. Sarebbe anche il caso di dare risalto mediatico ai fatti, oltre che alle parole di un comico.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop