06 nov 2012

Assad: revocato il Cavallierato.

Revocato il cavallierato di Gran Croce ad Assad. La notizia in Gazzetta Ufficiale del 31/10/2012. Fui il primo a segnalare lo scandalo, lo scorso 26 febbraio, e l'unico che mi diede udienza fu Claudio Messora. La notizia è emersa - senza il becco di una citazione ovviamente e limitatamente ad Assad - solo a metà luglio.

Ricordo a tutti che la più alta onorificenza è mirata a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione”, alle personalità di spicco della società civile, per il loro impegno filantropico, sociale e umanitario, nonché a seguito di lunga e onorifica carriera civile o militare. Non certo Assad.


Visto che la strada è stata spianata, Assad è il primo cui quest'onorificenza viene revocata per indegnità, penso si possa continuare con Mubarak, Tito, Karimov, Ceausescu e Mobutu. Tutti cavalieri di Gran Croce decorati di Cordone e tutti meritevoli di revoca per indegnità.

Via Io sto con wikipedia e Frontiere News.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop