04 dic 2012

Sesso nelle auto blu .... provincia de L'Aquila in subbuglio.

Ieri per il Direttore Generale della Provincia de L'Aquila Valter Angelo Specchio, che come immaginabile rimanda al mittente le accuse, è stata emessa un'ordinanza d'arresto in cui gli vengono contestati una serie di reati, facenti capo in sintesi all'utilizzo di beni e soldi pubblici per la vita privata.


Gli arrestati sono Valter Angelo Specchio - direttore generale della provincia dell'Aquila - Giancostantino Pischedda - procuratore speciale di una impresa di costruzioni con sede a Cagliari - e Franco Rossano Palazzo, legale rappresentante di una società di impianti tecnologici con sede a Foggia.

Stando alla ricostruzione delle forze dell'ordine il Direttore generale, attraverso la redazione di atti ideologicamente falsi avrebbe avvantaggiato alcune società a danno di altre usando soldi che sarebbero altrimenti stati destinati alle ristrutturazioni post terremoto degli edifici scolastici. Il tutto oltre al fatto che Specchio - secondo l'accusa - avrebbe utilizzato beni della provincia de L'Aquila per fini personali.

Ma non solo. Escort scarrozzate coast to coast dal Tirreno all’Adriatico. Ragazze ingaggiate per feste in barca con invitati potenti (anche assessori e sindaci, alcuni dei quali per fortuna declineranno l’invito) in cui oltre alla quota barca c’è la «quota escort», a non voler essere volgari. Sesso in auto percepito dalle cimici piazzate nella Bmw blindata del dirigente. Nove minuti netti.

Ah, per inciso, le frequentazioni notturne del dg della Provincia non si fermano neppure il 6 aprile 2012 giorno del terzo anniversario del sisma.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop