08 gen 2013

Pontilex.org oscurato, ecco perché.

La richiesta esplicita di chiarimenti su quanto avvenuto a Pontilex.org, richiesta pervenuta nei commenti, ha anticipato in parte quello che avrei comunque voluto fare. Cioè scriverne. Ho preferito non farlo a caldo, ieri in giornata, nè ieri sera a causa della stanchezza. Avrei prodotto qualcosa di pessima qualità.

Dormire mi ha consentito di recuperare un pizzico di calma e freschezza, in modo tale da potervi rendere maggiormente edotti sulla questione.


Ieri mattina Pontilex.org è stato oscurato, dietro richiesta - a quanto mi risulta - di Carlo Di Pietro, editorialista di Pontifex.Roma, che in un inglese pessimo ha ritenuto di manifestare il proprio dissenso al server 100webspace in quanto s'è sentito offeso da alcune pubblicazioni su Pontilex.org. 

In particolar modo Carlo Di Pietro si è sentito offeso per la pubblicazione del suo indirizzo email e del suo indirizzo privato. Dati resi noti da lui stesso: non è difficile trovare questo link di whois, in cui a nome di Carlo Di Pietro di Potenza risulta registrato un sito di chirurgia plastica in Thailandia.

Quindi o Carlo di Pietro di Pontifex Roma dimostra che è un perfetto omonimo del Carlo di Pietro al cui nome è registrato il sito ci chirurgia plastica in Thailandia, della qual cosa fatemene quanto meno dubitare. Oppure i dati di Carlo di Pietro sono pubblici per sua stessa scelta.

Altra cosa: abbiamo reso pubblico il nome del suo avvocato. Il che non è reato, men che meno se pensate che lui stesso ce ne ha messi a conoscenza sul blog. 

Di tutto questo 100webspace avrebbe potuto avere contezza se avesse avuto l'accortezza di contattare l'amministratore di Pontilex. Aministratore di Pontilex che ho appositamente consultato e mi ha esplicitamente confermato che nessuna richiesta di chiarimento è pervenuta dal provider.

Il danno provocato non tanto da Carletto, perché questi colpi gobbi da lui e dalla sua compagnia di amici me li aspetto, quanto dal provider é evidente. 

Comunque ecco spiegato il perché Pontilex.org è stato oscurato. Sarete ulteriormente informati sugli sviluppi della questione.

Ma adesso ho bisogno di tutti voi. Siamo una comunità di persone. In una comunità di persone ci si aiuta. Adesso vi chiedo aiuto condividendo questo post, per far capire bene in giro la situazione.

Non deludetemi, che non vi costa nulla condividere. Grazie.

4 commenti:

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop