06 mar 2013

Chi l'ha detto?

Chi ha detto queste parole? 
«… I contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni. Invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi. Chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati. Sono loro i responsabili!. Io vengo confuso: oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento, mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico. Noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. È un movimento che non può essere fermato, non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta. Noi non siamo un partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo».

A) Adolf Hitler, discorso per le elezioni del 1932.

B) Beppe Grillo, discorso per le elezioni del 2013.

C) Marco Pannella, discorso durante uno dei suoi scioperi della fame sulla condizione dei carcerati.

Siate onesti con voi stessi e non controllate prima, poi cliccate su continua a leggere e scoprirete la risposta






AGGIORNAMENTO.
Dunque questa è una citazione che è stata riproposta su facebook per mostrare una agghiacciante, se vera, analogia tra Grillo ed Hitler (il discorso è attribuito al dittatore tedesco). A quanto pare è, invece, una citazione mal tradotta e soggetta a past & cut (taglia e cuci).

Un piccolo scherzetto per testare quanto riflettete sulle cose, quanto siete informati e quanto ci si possa facilmente far condizionare on line. Occhi aperti.

2 commenti:

  1. Mmmm... non proprio bufala, ma quasi, pare...

    RispondiElimina
  2. Oh bene mi fa piacere che un pizzico di massa critica ci sia.

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop