03 apr 2014

Stavolta non è un complotto.

#CHIBOICOTTABEPPEGRILLO
Per una volta Beppe Grillo sembra vittima della Rete e non abile manipolatore. Accade che sul suo blog, oggi, appare un post che denuncia il boicottaggio del suo tour Te la do io l'Europa.

Possiamo discutere sull'opportunità di predicare una politica senza rimborsi e poi di andare in tour nei palazzetti e nei teatri a 30 euro a biglietto, ma non c'è stato alcun boicottaggio verso il suo spettacolo.

Innanzitutto, come si vede nella foto sottostante, diversi cartelloni hanno «subìto» lo stesso trattamento: quindi sostenere che qualcuno voglia boicottare il Tour di Grillo, e solo lui, magari per chissà quale complotto, è falso.

Su twitter non si è perso tempo ed è subito nato l'hastag (#) #BoicottaBeppeGrillo che convoglia gran parte della critica all'operato del genovese e del suo Movimento


Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop