20 mag 2014

Ladri sprint, te lo dice l'azienda che vende tecnologia per il recupero dei veicoli rubati

Mi imbatto in un articolo sul Mattino di Napoli (ripreso pari pari dalla Gazzetta dello Sport e nientepopodimenoché da Leggo)Titolo inequivocabile: «Furti d'auto sprint, ora bastano solo 14 secondi: nel '93 ci volevano 9 minuti». Che la prima cosa che ti vien da chiederti è come mai i sistemi di antifurto diventano sempre più tecnologici, ma diventa più facile rubare le auto.



A me è venuto anche da chiedermi: chi è che lo afferma? L'Istat? Le Forze dell'ordine? No. Qui casca l'asino. Lo afferma Lojack Italia, genericamente definita come azienda. Ciò che non si dice è che Lojack Italia vende tecnologia per il recupero dei veicoli rubati. Tanto è vero che il Mattino ci ricorda subito che «a calare costantemente è la percentuale di veicoli ritrovati, scesa al 41%. La situazione peggiore è al Centro-sud: nel Lazio si recupera solo il 27% e in Campania il 28%, contro il 77% dell'Emilia Romagna e il 75% del Veneto».

Ah ovviamente il rapporto esisterà anche, ma non è linkato in alcun modo, quindi nessun modo per verificare la veridicità di quanto detto.  La qual cosa mi fa rimanere molto perplesso non tanto sulla veridicità dell'articolo, quanto sulla qualità dello stesso.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop