09 ott 2015

Lo vedi, ecco Marino ...

Su Marino vorrei dire qualcosina anche io, se permettete. Per le sue dimissioni in molti hanno festeggiato come se si fosse sfanculato un dittatore dopo anni e anni di crudele regime, mentre Marino si è rivelato, tutt'al più goffamente incapace di amministrare una città complessa come Roma. Tanto goffo da non aver saputo nascondere nemmeno qualche cena con la moglie a spese nostre.


Secondariamente, sarebbe bello che i contestatori che festeggiano trovassero in loro la stessa veemenza per mandare a casa i zozzoni criminali che, invece, puntualmente ottengono reiteratamente paccate di voti. E io, dovendo scegliere, preferisco uno un po' goffo e non molto capace a uno zozzone criminale.

Ovviamente dobbiamo intenderci: cenare in famiglia a spese nostre non è il massimo della trasparenza, anzi è una furbata da quattro soldi, e sono convinto che sarete tutti in prima linea anche nella vita di tutti i giorni, quando eviterete di fare i portoghesi sui mezzi pubblici, non salterete le liste d'attesa con raccomandazioni varie, o quando vi asterrete dall'ottenere qualsivoglia beneficio che non vi spetta. Perché anche quelle sono furbate da quattro soldi, e a me i moralizzatori col culo degli altri mi fanno decisamente schifo.

Se poi vi va di fare i forti con uno goffo che non incute nessun tipo di timore, se vi va di sfogarvi con chi è un po' incapace e, infine, se siete così vigliacchi e servili da piegarvi solo dinanzi al potente di turno, ebbene Marino sarà anche goffo e incapace di amministrare una città, ma voi siete degli squallidi sfigati.

ps. domandona da un milione di dollari: amici piddini, la storia dei rimborsi spese all'Università di Pitthsbourgh era nota dal 2002. Perché vi meravigliate ora?

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop