Histats.com © 2005-2010 Privacy Policy - Terms Of Use - Powered By Histats Hitoolbar Feedback aiutaci a tradurre

17/apr/2014

Berlusconi per Renzi .... o Renzi per Berlusconi...

Figline Valdarno è un comune - in provincia di Firenze - che conta non più di qualche migliaio di abitanti. Il prossimo 25 maggio, data anche delle europee, lì si vota anche per il sindaco. E si candida, tra le fila di Forza Italia, Renzi, non Matteo, Roberto. Roberto Renzi, che attualmente è consigliere comunale. Forse non avrà molte speranze, visto che normalmente è un paese guidato dalla sinistra, ma intanto ha avuto il suo quarto d'ora (anche di più) di notorietà on line.

Potrebbe sembrare un fotomontaggio o un pesce d'aprie postdatato, ma è solo un normalissimo caso di omonimia che genera un effetto surreale. Questo.

Globalizzazione sindacale.

SIMBOLO YUE YUEN
In Cina sta succedendo qualcosa di sconvolgente cui si dà poco risalto soprattutto nei media di regime in Cina, denominata la fabbrica del mondo. Uno sciopero. Ma non uno qualunque. È lo sciopero dei dipendenti della Yue Yuen, una delle più grandi fabbriche della Cina, che produce scarpe per Nike, Crocs, Adidas, Reebok, Asics, New Balance, Puma, Timberland.

Orbene la cosa potrebbe avere una portata molto più ampia di quella descritta. E sinceramente l'occasione pare buona: se riuscissero a diffondersi a livello globale i diritti sindacali minimi - un certo numero di ore di lavoro, una certa paga in proporzione a una serie di parametri come per esempio potere d'acquisto della moneta ed inflazione - ogni azienda avrebbe interesse a non sfruttare un paese piuttosto che un altro.

MANIFESTANTI IN CINA
E questo potrebbe significare, quindi, non sfruttamento dei bambini, che già di per sé vale la lotta sindacale, migliori condizioni contrattuali per gli altri, che comunque non si butta via, e una migliore ripartizione della produzione.

Penso all'Italia che patisce l'emigrazione delle proprie aziende nei paesi dove la manodopera costa molto ma molto meno. Se si saprà sfruttare l'occasione per una globalizzazione sindacale, i vantaggi saranno altrettanto globali.


15/apr/2014

Tra diritto di cronaca e speculazione.

RADJA NAINGGOLAN
Volevo scrivere  su Radja Nainggolan e la furibonda lite che avrebbe avuto con la moglie addirittura mettendole le mani addosso. Sia lui che lei smentiscono pubblicamente la violenza, ma intanto i Carabinieri indagano e pare anche che la moglie sia ricorsa alle cure sanitarie. 

Con l'ovvia precisazione che se fosse tutto vero, nonostante le smentite, sarebbe gravissimo come è gravissimo ogni episodio di violenza verbale e fisica verso il prossimo, a maggior ragione donne, ho riflettuto e ho partorito solo una domanda: cioè mi chiedo se non sia il caso di parlarne quando gli inquirenti avranno le idee un po' più chiare, invece di dare voce a ipotesi la cui attendibilità va ancora valutata.

13/apr/2014

Bei tempi quando ...

Bei tempi quando tutti facevano quadrato attorno a Marcellino pane e vino Dell'Utri, arrestato in Libano dopo essere stato dichiarato latitante. Bei tempi, ad esempio, quando Maurizio Lupi, attuale ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti prima del Governo Letta poi dell'attuale Governo Renzi, non esisteva alcun pericolo di fuga da parte di Dell'Utri, e quindi la richiesta d'arresto era assurda.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop
Drink!