09 nov 2008

È tutta una questione di stile.

Ad ognuno di noi può esser capitato di fare una gaffe, di dire qualcosa di inopportuno, o di pronunciare parole di cui poi ci si deve scusare. Lo stesso Obama ha fatto una mezza gaffe, ma forse su un tema meno grave. Stando ai si dice, Nancy Regan utilizzerebbe le sedute spiritiche per consultare gli ex presidenti USA deceduti. Ebbene Obama, dopo aver detto di aver consultato i presidenti viventi, sottolineando il termine con la voce, ha detto: «non voglio dare l’impressione di un momento alla Nancy Regan con sedute spiritiche».

Non si sottovaluti che tra le frasi inopportune, quelle relative al colore della pelle storicamente suscitano sempre qualche turbolenza in più tra persone che sono più «rigide» e, quindi, sarebbe bene che un presidente del Consiglio non si lasciasse andare a simili «carinerie» se non vuol dare di sé un risalto mondiale in parte negativo. Sarebbe, poi, il caso che si sia (in primis l’opposizione) meno rigidi su queste cose: possibile che in Italia non si abbia altro da fare che sottolineare le battute, per quanto inopportune, di Berlusconi? Evidentemente, per dirla con Veltroni, ci si occupa di ciò che Berlusconi dice ma anche di quello che fa.

Onore ad Obama, infine, che ha aspettato molto poco, e senza definire imbecilli/coglioni chi possa essersi scandalizzato o chi possa aver obiettato circa la battuta inopportuna. Capita che si voglia essere simpatici o che si intenda scherzare, ma che si dia l’impressione opposta. Non è che di Berlusconi mi infastidisca tanto il fatto che possa fare «carinerie» analoghe, né, personalmente, che si possa ironizzare senza cattiveria sul colore della pelle di una persona, anche se son cose forse anche evitabili. Mi infastidisce che invece di scusarsi pubblicamente se c’è qualcuno che s’è scandalizzato, il buon Silvio rincara la dose e li offende.

Spero in un po' di buon senso: ci si scandalizzi e ci si soffermi per le serie discriminazioni razziali ancora presenti, non ci si soffermi su queste, su queste cose piccole.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop