23 lug 2009

Ipse dixit-gold edition: Silvio Berlusconi.

25 novembre 1994 - Convention UDC
Sarebbe veramente grave che qualcuno che è stato scelto dalla gente, l'unto dal Signore, perché c'è qualcosa di divino dall'essere scelto dalla gente, possa pensare do tradire il mandato dei cittadini. (Frase smentita diverse volte).

Le opzioni sono due: o è stato veramente unto da un signore, ma da un signore addetto alla frittura di supplì e simili, oppure un suo sosia comunista (l'ipotesi più accreditata è D'Alema) gli ha messo in bocca questa frase.

1999
Anche Gesù ebbe tra i suoi apostoli un traditore, e noi non siamo più bravi di Gesù.

Meno male che è umile, perché il dubbio che fosse più bravo di Gesù ci stava proprio sfiorando.

Febbraio 2006 - Ancona.
Io sono il Gesù Cristo della politica, una vittima, paziente, sopporto tutto, mi sacrifico per tutti.

Sì sì, bravo, sacrificati tu che puoi, perché a noi pesa.

10 luglio 2008 - Palazzo Grazioli, di rientro da Tokyo.
Andatevi a godere la notte. Io ormai sono un santo.

San Silvio da Arcore. O Papi da Villa Certosa.

22 luglio 2009
Non sono un santo, è bene che lo capiscano anche quelli di Repubblica.
S'è dimesso dalla carica di santo: ora non parlate più del conflitto di interessi per favore.


Silvio Berlusconi (ex Santo; ex Unto dal Signore della friggitoria, attuale Papi in carica e tra le altre cose anche Presidente del Consiglio dei Ministri).

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop