01 gen 2010

Caro Gesù.

Caro Gesù,

abbi cura di Welby, di Eluana e di tutti coloro che hanno vissuto o vivono la loro stessa situazione e dei rispettivi familiari. So che ami la libertà e l’amore. Ti prego illuminami: è naturale l’alimentazione o la respirazione che avviene perennemente con i macchinari? È naturale tenere in vita una persona che altrimenti sarebbe morta?

Devo ripetermi: anche quest’anno ti chiedo, per favore, fai abolire la pena di morte. Ti ricordi che ti dissi che alcuni Stati erano dubbiosi sul tema? La situazione non è cambiata molto, e francamente credo che si possa seriamente dire che è scandaloso. È scandalosa la violazione dei diritti civili, delle principali libertà dell’uomo nel silenzio quasi collettivo. Purtroppo ce ne ricordiamo solo per le Olimpiadi, o solo quando il caso fa scalpore, come il caso di Akmal Shaikh - forse affetto da disordine bipolare - il primo cittadino straniero condannato a morte in Cina in quasi 60 anni (l’ultimo è stato un italiano) per aver trasportato droga.

Ricorda a tutti, per favore, che tolleranza e temperanza sono due virtù, non è indice di stupidità o di inferiorità. Tollerare e comprendere il diverso da sé dovrebbe essere alla base di una pacifica convivenza, ma non sembra mai essere così nella vita di tutti i giorni.

Ti prego, fa in modo che scompaiano la pedofilia e le violenze sessuali. Forse non sai che in diversi casi sono i preti che abusano sessualmente dei bambini loro affidati: dovrebbero essere persone degne di fiducia che invece rovinano la vita di centinaia di persone indifese. E le violenze sessuali sulle donne nella maggior parte dei casi avvengono in famiglia, e la situazione diventa ancor più insostenibile.

Un ringraziamento personale al 2009: ti ringrazio di avermi fatto capire molte cose di cui prima non avevo idea, grazie per avermi fatto comprendere il reale significato di parole, fatti, opere ed omissioni di tutto il mondo che mi circonda, di avermi fatto aprire gli occhi. Mi hai fatto crescere e cambiare in meglio e di questo ti sono grato. Adesso so un mucchio di cose che prima ignoravo. Il mio auspicio personale è per il 2010 di continuare ad imparare ed a crescere per capire sempre meglio non solo le persone che mi circondano (dalle più vicine alle più lontane), ma anche gli eventi.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop