04 mar 2011

Ecco l'accoglienza riservata a Berlusconi ... come non vi verrà mostrato da Fede-Minzolini-Sallusti-Belpietro-Feltri.

Cito da Non leggere questo blog: so per certo che molti berlusconiani si meraviglieranno del fatto che il comunismo è arrivato fin lì ma tant'è.








15 commenti:

  1. cosa stanno dicendo di così grave;"la verità" è sotto gli occhi di tutti ( o la verità rende ciechi coloro i quali sono al suo seguito).

    RispondiElimina
  2. non c'è da stupirsi più di tanto
    da quando berlusconi è sceso in campo
    viviamo perennemente in campagna elettorale.
    il popolo dovrebbe richiedere un mese di silenzio assoluto
    per disintossicarsi dalle balle che ci vengono propinate tutti i santi giorni.
    solo cosi gli intossicati possono rinsavire
    tornando ha giudicare col loro cervello
    se non è già andato in poltiglia. NESSUNO1°

    RispondiElimina
  3. Purtroppo c'è un antiberlusconismo diffuso, qualiasi cosa fa, è fatta male. E' l'unica persona che è in grado di fare qualcosa per il nostro paese. In Italia il regime esiste, ma è quello contro Berlusconi. Tutti uniti, dai giudici ai giornalisti siti web, come questo in cui scrivo. Lascitelo lavorare, perche se esce di scena cadremmo dalla padella nella brace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei citarne una per tutte, delle cose ben fatte per il nostro "bel Paese" dall'amico Berlusconi...ma prima ti anticipo che la critica viene da uno che non vota da tantissimo tempo e non propende per alcun personaggio, ne tantomeno per la politica dei partiti...Sai cos'è il falso in bilancio?....
      Sai cosa determina in un paesuccio miserevole come il nostro, dove tutti si sentono "furbi"?...beh...buona vita a tutti, e continuate pure a sentirvi furbi nel "Bel Paese"...che tanto non ci fanno Fallire, solo per il prestigio Europeo...chiudo col dire che: un governo che ha sempre avuto la maggioranza assoluta, che lamenta continuamente che non lo si lascia lavorare...devo ancora capire il significato...!?

      Elimina
  4. Sono curioso di vedere l'approvazione.

    RispondiElimina
  5. Caro Anonimo, non so tu con chi sei abituato ad avere a che fare, ma qui tutte le opinioni che sono espresse in modo civile sono bene accette, e non c'è nessun motivo per non pubblicarle.

    Qua se c'è uno prevenuto sei tu, che già speravi di poter gridare alla censura ed al regime comunista. Hai visto? Qua puoi esprimere liberamente la propria opinione. E ti dedico pure un commento di risposta!! Vedi che posto civile è questo? Mi raccomando, dillo a tutti coloro che pensano che siamo nel regime comunista.

    Andando nel merito del tuo commento: non c'è un regime contro Berlusconi, perché altrimenti non potrebbe governare. Invece è lui il Presidente del Consiglio.

    Inoltre dal 1994 ad oggi, con l'eccezione del 1996-2001 e 2006-2008 in cui ha governato il centrosinistra, Berlusconi è al governo. In totale Berlusconi è stato il presidente del consiglio che è rimasto in carica per più tempo in assoluto (e se ne vanta tantissimo di questo). Berlusconi è il presidente del consiglio che è stato più tempo al governo da quando c'è la Repubblica (nel periodo del regno d'Italia solo Mussolini, Giolitti e Depretis hanno governato più tempo).

    Ebbene, se dopo 4 governi e per 3082 giorni (sarebbero quasi 8 anni e mezzo, ed il dato è destinato ad aumentare, dato che Berlusconi è in carica) mi dici che non vogliono lasciarlo lavorare, mi sembra un po' fuori luogo.

    RispondiElimina
  6. Due precisazioni: come tu sei libero di ritenere che Berlusconi è l'unico che può far qualcosa, io, tutti come te e me, sono liberi di ritenere il contrario. Si chiama libertà di manifestazione del pensiero.

    In secondo luogo, ti invito a vedere anche gli articoli in cui critico il Partito Democratico. Le mie critiche difficilmente sono a senso unico.

    RispondiElimina
  7. Spero almeno che quelli che difendono Silvio , vengano pagati per quello che dicono , altrimenti mi viene da pensare che sonno tutti psicotici regressivi con manie di persecuzione !!!!

    RispondiElimina
  8. Berusconi (e la lega) parla,parla,parla e si sa mettere sempre in mostra, come piace a una parte degli Italiani che non vogliono ammettere che il suo governo è un grande disastro fallimentare! Smettiamo di dire che non c'è nessuno che può sostituire Berlusconi! Fortunatamente come lui ce ne sono pochi! Esistono politici competenti, discreti, rispettosi e onesti che hanno solo il torto di non saper parlare a vanvera e di non avere il culto dell'immagine. Invece di vedere solo certa TV informatevi, leggete e saprete che sciagura è per l'Italia Berlusconi e la sua corte di servi disonesti e criminali!

    RispondiElimina
  9. @ Anonimo (13:50): non so cosa pensare di chi difende Berlusconi ad oltranza. Sono la palese dimostrazione di come l'essere umano possa non pensare senza pregiudizi e senza categorie mentali prestabilite.

    @ vales: sì sì se vai a vedere le promesse elettorali di Berlusconi sono sempre le stesse. Riforma della giustizia (almeno da dieci anni si dice si dice e mai si fa), riduzione delle tasse (ma de che aho!), abolizione delle province (questa è bipartisan: a proposito, l'avete vista voi l'abolizione delle province? Io no!). Anche io, come te, penso ci siano politici competenti, meritevoli, onesti e discreti. Solo che molte persone hanno un livello di approfondimento informativo assai superficiale, quindi non se ne renderanno mai conto.

    Sarebbe bello che un berluscones mi dicesse dieci leggi che Berlusconi ha compiuto in 8 anni e mezzo di governo (e sarebbero poche dieci leggi). Avanti: dieci leggi di Silvio Berlusconi che sono dieci grandi leggi. Chi si offre?

    RispondiElimina
  10. L'Anonimo una ragione ce l'ha, e che solo Berlusconi - almeno per ora - può guidare questo paese, perché è l'unico che ha il carisma (ed il potere) per tenere unita una maggioranza parlamentare per un lustro. Su questo non si discute, perché molti ex-sinistri, ora votano a destra perché hanno giustamente riconosciuto che la sinistra non fa altro che azzuffarsi (ed azzuffare) per assurgere al potere, incurante - tanto quanto Berlusconi - dei problemi dei cittadini.

    Detto questo, quello che secondo me è il problema è che l'Italia, da troppo tempo ed indipendentemente da Berlusconi, sta scegliendo il MENO PEGGIO, non il MEGLIO. Noi dovremmo far sì che nasca una NUOVA classe politica, con molti più giovani che si mettano di pari passo con la società che va avanti e che siano animati da un VERO spirito rivoluzionario, non dalla semplice voglia di star lì per fare i fatti propri. Ma... la vedo dura.

    Giancarlo

    RispondiElimina
  11. Giancarlo l'analisi che fai, insieme all'anonimo, fotografa comunque un aspetto importante: il bisogno di rinnovamento onde evitare che si vada avanti a meno peggio e si possa scegliere il meglio.

    Anche perché, è ammirevole riuscire a governare stabilmente, ma governare bene è un passo ulteriore rispetto al governare.

    RispondiElimina
  12. Per ricomporre quella maggioranza
    Che non c’è più.
    Acquista i voti da persone viscide al par suo
    Mandandando loro un chiaro messaggio
    Onorate il contratto e vivrete ricchi e contenti.
    in quanto a me io sono (CESARE) l’intoccabile
    come attila dove passo io ha gli altri non rimane che piangere.
    I danni che stà creando sono incalcolabili
    Se cadesse ora, per rimediare quelli fatti ha tuttoggi , ci vorranno minimo 2 legislature
    Se gli lasciate finire il mandato, cari giovani velo ciuccerete ha vita.
    Prima lui, la sua genia dopo.
    di quanti figli sarà la sua genia? Booh AUGURI
    NESSUNO1°

    RispondiElimina
  13. Sul fatto se sia una compravendita in piena regola, e quindi illegale, non so se ci sono indagini in corso o meno. Fatto sta che molti passaggi da un partito all'altro, e ritorno, sono molto sospetti e non lasciano pensare ad un ripensamento coscienzioso.

    Per il resto effettivamente i danni sono abnormi

    RispondiElimina
  14. Bravi ragazzi che si muovono contro questo mostro. Però, abbiamo bisogno di tanti altri. Lui devi sentire la nostra voce tutti cazzi di giorni!!!

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop