09 giu 2011

Che cosa significa cambiamento?

Sento ogni tanto parlare di cambiamento. Il vento sta cambiando. Invece a livello nazionale i volti noti sono sempre gli stessi. Ed anche il sottobosco di amici o pseudo tali: tutte quelle persone che si dimostrano tali solo se interessate ad ottenere qualche ricompensa. 

Gli unici cambi sono quelli di Mastella, Dini e Melchiorre, e i responsabili che cambiano sì, ma bandiera politica.

Il cambiamento per essere tale dev'essere rinnovamento, nuovi politici, nuova classe dirigente, nuovi metodi e tecnologie. Come vorrei, però, che tutto questo fosse una questione di mentalità, e non imposto per legge.

Le ricette della nonna lasciamoe in cucina e per la cura del raffreddore.

1 commento:

  1. Ricette nuove Sì, ma per fare il pane, il lavoro e la libertà.
    ciao

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop