30 giu 2011

Pontifex: generatore casuale di insulti non secolarizzati.

ESPRESSIONE PACATA CHE
ASSUMONO BRUNELLO E
CARLETTO QUANDO VEDONO
UN GAY O UNA DONNA
TROPPO EMANCIPATA.
Ormai che a Pontifex inventino sciocchezze di sana pianta è arcinoto. Sono generatori automatici di orrende amenità ammantate di Verità assoluta. Anzi: eresie. E chi dice eresie è eretico. Capito Carletto? Dopo mesi che denuncio le loro menate omofobe e sessiste basate sulla prevalenza del maschio etero sulla donna/incubatricesfornafigli (sempre etero)  hanno cominciato a scrivere cretinate anche sul mio conto e sulle domande che ho posto (a loro detta incessantemente e pretenziosamente si badi bene!!). Non ne avevo dubbi. D’altronde chi esprime lo squallido pensiero marcio e medioevale secondo cui è meglio che Vendola morisse piuttosto che fosse gay non potete che aspettarvi molto di diverso.

Da fini giuristi affermati quali sono, ritengono che le leggi antiomofobia favoriscono i crimini contro l'umanità (Carletto e Brunello, giova ricordarlo, vivono nell'Italia del medioevo) ed è proprio un peccato che non ci sia il reato di omosessualità, ma quel sessuomane-eiaculatore-dotato-poligamo di Bin Laden può andare in Paradiso, e pazienza se Silvio bestemmia ed è divorziato: basta che sia contro i gay. C'è chi dice basta al colesterolo, ma loro dicono basta con la lobby degli omosessualisti: esseri ripugnanti che attentano alla riproduzione della stirpe o anche pervertiti e killer di natività (parole loro, ci mancherebbe). Pazienza se da che nasce l'uomo, sul pianeta terra la popolazione è sempre in aumento (non hanno saputo ancora obiettare nulla di sensato a questa affermazione).

Ma passiamo alle domande fatidiche cui vi accennavo e che avevo posto a Carletto. Prima però una precisazione: ho posto le domande testualmente come le leggete nel testo, quindi in modo pacifico, e le ho ribadite finchè non mi hanno risposto. Nulla di pretenzioso o pressante quindi, se non chiedere una risposta soddisfacente. Prima di rispondermi o (Carletto e Brunello) le hanno bellamente ignorate o hanno risposto malamente con l'arroganza di chi non sa che dire. Fin quando, evidentemente presi per sfinimento perché hanno capito che non li avrei mollati facilmente, Carletto s'è impegnato e ha dovuto studiare le risposte: quindi le ha pensate, si fa per dire! E ciò rende la cosa ancora più interessante: vuol dire che s'è dovuto impegnare per sparare la cavolata, data l'abitudine a non contestare nè confutare nulla. Difatti spesso se la cavano dicendo:  è il Verbo oppure é il Magistero. Senza quasi mai una fonte. Detto ciò, avevo chiesto (se avete stomaco potete leggervi le loro rispostacce sul generatore atomico di cagate, cioè sul loro post, ma a vostro rischio e pericolo):

1) Perché censurate i commenti su Facebook, se questi dicono che gli omosessuali non sono malati? 
Perché è una menzogna e loro detestano le menzogne. Tutto questo dopo un papiello che riafferma che i gay sono malati. Basterebbe questo per sospendere ogni discussione. L’odio che trascende da queste persone è schifoso e va oltre ogni tolleranza, così la mentalità dittatoriale che accompagna il loro operato quotidiano. Carletto, occhio a non odiare troppo che fa male al fegato e al cuore. Non vorrei avere brutte notizie un giorno.

2) Come contemplate due regole fondamentali, quali ama il prossimo tuo come te stesso e non giudicare se non vuoi essere giudicato, con l'augurio della galera per i gay e della morte prematura per Vendola?
Loro rispondono che (a) è meglio per Vendola che morisse per non accumulare troppe colpe davanti a Dio, ma si vuole essere paradossali; (b) che sì va bene amare il prossimo ma se il prossimo offende Gesù so cazzi. Mi vendo anche la mamma, ma Gesù no. Insomma: va bene porgere l’altra guancia, ma poi mi incazzo. Giustamente l’Islam è peggio di noi. Come se dovessimo sempre seguire gli esempi negativi. 

Potrei dire, sempre per gusto di paradosso, che siccome Carletto e Brunello scrivono un oceano di minchionate e anche quotidianamente possono anche gettarsi dal decimo piano, perché se no accumulano sempre più minchionate. Oppure, peggio, che se picchiano i gay è perchè hanno letto Carletto e Brunello ... se volessi scrivere col gusto del paradosso ovvio.
 
3) Come giustificate il fatto che, per quanto ne diciate, umanità ed omosessualità esistono sostanzialmente dallo stesso momento, e la prima non ha mai smesso di crescere nonostante la seconda?
Qua in pratica non rispondono. Tre parole per dire che sì quello che ti pare, ma noi abbiamo bisogno dell’aiuto divino.

4) Come potete aver paura della collera di Dio? Se l'ira è uno dei sette peccati capitali, come è possibile pensare che Dio, essere perfettissimo, possa cadervi?
Qua la cagata più cagata che abbia mai letto e sentito: NOI CRISTIANI NON TEMIAMO DIO…. Basta questo per farvi capire l’ignoranza che alberga in queste persone. Da un lato si parla della collera di Dio, che dovrebbe incutere soggezione ... ma Carletto stoicamente non teme Dio. Mei coglioni (si può dire? ormai l'ho detto ....). Comunque: l’ira, peccato capitale, è motivata da infinito amore. Meno male va, pensavo che Dio s'incazzava perchè gli giravano le palle. Ti dedichi al vizio … Dio ti leva la salute. Mi sembra ovvio. Devi soffrire. Insomma se ti ostini contro Dio  è come se fossi uno stupratore che giustamente è condannato all’ergastolo. Uguale uguale proprio.

E quest'è quanto: Dio benedica chi mi ha consigliato, cioè la tazza del water dove ho pensato questo post, ma soprattutto benedica Carletto e Brunello. Ho sempre l’impressione che siano sull’orlo di uno scoppio di rabbia repressa fino allo spasimo, con le vene del collo e delle tempie gonfie gonfie nel vedere le persone felici e gioiose … peccato (per Carletto e Brunello) che siano gay e donne felicemente conviventi e con rapporti prematrimoniali.

Se volete privarmi di un rimedio naturale contro la stitichezza inondate di commenti la pagina Facebook di Pontifex Roma  (e poi segnalatela), oppure andate sul loro blog (superate una procedura antispam un po’ noiosetta) e commentate dicendo al buon Carletto e al buon Brunello che vi manda Sandro. Se non vi va nulla di tutto ciò, condividete questo post e basta. Grazie.


p.s. nella foto su Pontifex non sono io eh!!


Ringrazio Admin, Hiram Rabif e Simone su Pontilex i cui autori avrebbero gli stessi problemi di stitichezza senza Carletto e Brunello

2 commenti:

  1. Penso che quei post dedicati a noi saranno l'inizio di una bellissima "amicizia"

    RispondiElimina
  2. Alea iacta est. Attendiamo un periodo caldo ... molto caldo

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop