19 ago 2011

Questi qua si sono opposti al taglio dei loro vitalizi ...

Questi signori sono membri dell'assemblea siciliana e parlamentari e si sono opposti alla rinuncia di uno dei due stipendi. Ricordatevene quando verranno a dirvi che occorre fare tagli ai VOSTRI diritti e ai VOSTRI servizi. Diffondete a più non posso il post, non per pubblicizzare il blog, ma per rendere il più noti possibili nomi  e facce.

CALOGERO MANNINO - PDL
GIUSEPPE (PINO) FIRRARELLO - PDL

SALVO FLERES - EX PDL ORA FORZA DEL SUD

SEBASTIANO BURGARETTA (PDL)

VLADIMIRO CRISAFULLI (PD)

ALESSANDRO PAGANO (PDL)

13 commenti:

  1. Sono svergognati, non dovrebbero neanche piu' avere il coraggio di ripresentarsi un'altra volta. Vadano a lavorare SERIAMENTE e poi dopo apposita pulizia cervicale provino a parlare, ma di cose serie.

    RispondiElimina
  2. Hanno delle facce che si commentano da sole!!!!
    Xchè ora non ci incazziamo davvero e li mandiamo a casa tutti tutti tutti ??

    RispondiElimina
  3. E' vero che simili personaggi sono deprecabili e andrebbero presi a calci nel sedere.
    Dobbiamo però ricordare che sono, "PURTROPPO" dei nostri (in tutti i sensi), e quindi il loro comportamento è insito nella mentalità, abituata a tutte le furbizie della politica.
    Conclusione: per cambiare occorre gente nuova (ma sopratutto giovane) per una mentalità nuova. I tempi ci chiedono di impostare un modo diverso di fare politica e gestire la cosa pubblica.

    RispondiElimina
  4. Condivido con tutti i tre messaggi postati e questo è il motivo per cui ho inserito foto e curricula: nella speranza che rimanga nella memoria chi non è più degno della nostra fiducia.

    RispondiElimina
  5. Io insisto. Lombroso non aveva poi tutti i torti, secondo me...

    RispondiElimina
  6. Un po' di Lombroso è rimasto nell'inconscio di ognuno di noi: quando vediamo uno con la brutta faccia certo molti di noi non restano impassibili.

    RispondiElimina
  7. Sì, e quando la brutta faccia si rivela anche nei fatti una brutta faccia come il culo, vedi bene che è difficile essere freddi e razionali... ;-)

    RispondiElimina
  8. Un tempo si diceva "stronzi ma belli". Ora nemmeno più belli? Questo è troppo. Blogger

    RispondiElimina
  9. Mandiamoli a casa con le buone , o con le cattive...questi papponi non hanno diritto più ad esistere .......

    RispondiElimina
  10. @ Arcureo: mi rendo conto, ma con un piccolo sforzo ce la si può fare. Giusto per non farsi rimproverar nulla.

    @ Blogger: che sia troppo è un eufemismo.

    @ Anonimo: appoggio ogni soluzione pacifica, cioè non votare per loro e per i partiti che li candidano. La violenza non mi appartiene. Aggiungerei che non hanno diritto di esistere politicamente. Sai com'è è una specificazione importante.

    RispondiElimina
  11. i nostri signori politici si devono vergognare solo nel pensare di tagliare le pensioni ai lavoratori italiani e non pensano neanche per un momento a prendere il loro vitalizio solo dopo essere andati in pensione a settantanni e non prima visto che non fanno altro che prendere dallo stato tutto a gratis.

    RispondiElimina
  12. INSISTO, DA LEGHISTA, CHE SI DEVE DIMEZZARE DA SUBITO I PARLAMENTARI ( è inutile che , quando abbiamo chiesto con la devolution anche questo punto, è stato bocciato ...per merito del PD ) : Prima Prodi ha rimandato la questione alla prossima legislatura, ora gli attuali la vogliono rimandare alla prossima legislatura ?!?!?! Ma credo che sia ora di dare un grosso taglio!
    Federalismo subito, le regioni che specano FALLISCANO !!!
    Flavio da Galarà

    RispondiElimina
  13. ma come si puo' ancora essere cosi ladri e mascalzoni,delinquenti di merda peggio della prima repubblica,ci vuole una sommossa popolare,x mandarvi a casa?. bene sara' organizzata

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop