25 dic 2011

Nessun augurio di Natale quest'anno.

Da quest'anno nessun augurio a chi pensa che il Natale sia Santo e sobrio, ma solo dopo essersi scofanato l'impossibile a tavola e poi normalmente fa tutta la persona schizzinosa.

Nessun augurio anche a tutti coloro che mandano lo stesso odiosissimo messaggio falso ed impersonale come la loro faccia da culo, a tutta la rubrica presente sul cellulare, tra cui anche persone che non vedono da secoli. Poi magari ti vedono per la strada e manco ti salutano.

Nessun augurio anche a chi ha il babbo Natale che si arrampica sul balcone e a chi pensa che a Natale ci si deve voler bene per forza, poi dal 26 dicembre possono cominciare a sparlare.

I miei auguri sono sinceri e sono solo per chi mi apprezza, per chi mi è caro, per chi se lo merita ... come tutte le persone che in questi giorni si sentono sole. La solitudine, in questi giorni, può essere veramente estrema e stridente. Vi meritate i miei più sinceri auguri.

Come si meritano i migliori auguri tutti i lettori presenti e, spero, futuri del blog. Ma per i lettori futuri del blog potete aiutarmi, se volete, se perderete cinque secondi condividendo gli articoli che più trovano piacevoli. Grazie.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop