02 giu 2012

Il Papa a Milano costa 13 mln di € ... ma tanto non paga lui.

Non è il World Tour di Madonna
... almeno secondo Nonleggerlo
da  cui ho rubato la foto
.
Il palco che sembra un concerto di Madonna c'è. La spesa, tutta italiana, pure. 13 milioni di euro. Già in occasione della visita in Messico ho fatto notare, non senza provocare discussioni anche violente, che il Vaticano è ricco a sufficienza per sostenere a proprie spese i viaggi papali.

Esprimo il concetto su Twitter: un concetto semplice:
Se il Vaticano rifondesse i 13 milioni di euro e li regalasse per la ricostruzione non sarebbe male.
Risponde Claudio Petruccioli, fino a quel momento tra i miei follower:
 

Che tutto sommato è una supercazzola. Anche in 140 caratteri si può esprimere un pensiero di senso compiuto. Invece no.

Il concetto di base che ho espresso è che il Vaticano ha ampia disponibilità economica per sostenere le spese di viaggio del Papa e non c'è motivo alcuno per far spendere i soldi allo stato italiano, già con le casse disastrate e alle prese con una distruzione catastrofica derivante dal terremoto. Dar da mangiare agli affamati era un precetto cattolico. Vaglielo a far capire a Petruccioli. Di solo 8x1000 dallo Stato italiano la Chiesa Cattolica ha ottenuto, nel solo 2011, 1 miliardo e 119 milioni di euro. Almeno così dice il rendiconto della CEI.


Ah, in tutto ciò, Petruccioli se l'è cavata con un bel defollow al mio profilo twitter. Non ne sentirò la mancanza.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop