16 mar 2013

Beppe Grillo lo sa?

Secondo un sondaggio mostrato nella trasmissione AgoràRai, il 37% degli italiani (il 92% degli elettori del PDL, quelli per intenderci che hanno amabilmente tollerato, rivotandoli, che sostenessero impunemente in Parlamento che Ruby è la nipote di Mubarak), pensa che Berlusconi sia un perseguitato dai magistrati. 

E niente: mi chiedevo se Beppe Grillo - e chi la pensa come lui quanto meno sul tema - avesse idea di questo dato quando teorizzava l'idea di un referendum sull'eventuale uscita dall'Euro.

Per capirci: quello dell'uscita dall'euro è un tema su cui talvolta anche gli economisti - cioè chi dovrebbe le conoscenze adatte a poter stabilire le conseguenze del gesto - sono in disaccordo. Al netto dei media italiani che, per stessa ammissione di Grillo, sono molto scadenti.

Siamo sicuri che convenga fare un referendum sapendo che va a votare chi, nella migliore delle ipotesi, non ha nessuna conoscenza teorica nè pratica (ad esempio di cosa possa essere accaduto in altri paesi) di cosa possa accadere se uscissimo dall'euro, visto che anche chi ce l'ha tali conoscenze non si trova d'accordo? Ma soprattutto se c'è gente che un altro po' crede all'esistenza di Babbo Natale?

3 commenti:

  1. E quindi? Non capisco dove vuoi andare a parare...

    RispondiElimina
  2. Intendo dire che il rimanere o l'uscire dall'euro non è un tema etico, argomento su cui chiunque può rispondere, anzi è una scelta che richiede competenze tecniche non possedute dai più e non spiegabili ai più in modo semplice.

    Tutti, per esempio, possono comprendere intuitivamente i vantaggi e gli svantaggi del nucleare, specie alla luce delle drammatiche esperienze pratiche di Cernobyl e Fukushima, tra le più tristemente famose.

    Visto che però sull'euro anche chi ha competenze tecniche non concorda, visto che chi competenze tecniche non ne ha difficilmente potrebbe arrivare a capir qualcosa anche dall'esperienza pratica circa le conseguenze dell'uscita dall'euro e visto anche che una parte del paese crede a baggianate che nemmeno un bambino riterrebbe possibile, siamo sicuri che sia il momento giusto per far decidere al popolo su questo tema?

    RispondiElimina
  3. p.s. l'ho chiarito anche nel testo, mi son reso conto che effettivamente potesse essere un po' oscuro

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop