23 mar 2013

Perché siamo qui a fare figuracce internazionali.

Forse pochi ricordano che l'articolo 5 del decreto legge del governo sul rifinanziamento delle missioni militari all'estero, firmato  nel luglio 2011 dal presidente Napolitano, per contrastare il fenomeno pirateria, autorizza il Ministero della Difesa a «stipulare con l'armatoria privata italiana convenzioni per la protezione delle navi battenti bandiera italiana». Servizio «a richiesta e con oneri a carico degli armatori»

Motivo per il quale - oltre ad una certa inettitudine mostrata nell'occasione - oggi stiamo qui a discutere con l'India sui nostri due Marò e a fare figuracce internazionali.

La domanda è semplice: non era molto più conveniente mandare un paio di navi militari a pattugliare le principali rotte mercantili?

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop