04 mar 2013

Walter Lavitola conannato per tentata estorsione.

Walter Lavitola è stato condannato a 2 anni ed 8 mesi di reclusione per tentata estorsione ai danni dell'ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi (che nel 2011 gli consigliava di rimanere latitante). 

Agli atti è stata depositata anche la lettera in cui Lavitola rinfacciava a Berlusconi tutti i favori che gli aveva fatto, lettera però mai recapitata. La sentenza è stata emessa - al termine del processo con rito abbreviato - dal gup Francenco Cananzi del tribunale di Napoli. 

La condanna cade proprio in concomitanza con le rivelazioni del Senatore De Gregorio che ha ammesso di essere stato pagato da Berlusconi - tramite Lavitola - per far cadere il Governo Prodi, dopo un inontro a Palazzo Grazioli.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop