16 nov 2013

L'errore della Cancellieri.

CANCELLIERI
L'errore fondamentale della Cancellieri è stato non il telefonare a Ligresti jr. ma accettare l'incarico di ministro della Giustizia. 

Al momento della nomina, la Cancellieri conosceva la tempesta giudiziaria che si stava abbattendo sulla famiglia Ligresti; immaginava (o avrebbe dovuto immaginare) che i telefoni dei Ligresti fossero sotto controllo; sapeva che il figliolo - Piergiorgio Peluso - aveva preso dalla SAI degli stessi Ligresti tanti bei soldoni come liquidazione per pochi mesi di duro lavoro. E sapeva anche che suo marito era molto amico di Ligresti sr.


Tutto ciò premesso, era prevedibilissimo che poteva emergere questa amicizia e avrebbe potuto creare imbarazzi. L'errore della Cancellieri (al momento di opportunità visto che non mi pare vi siano ancora reati a suo carico), quindi, è stato quello di non voler saltare un turno al Governo o, in subordine, quello di non voler rinunciare al Ministero della Giustizia per rimanere, ad esempio, agli Interni. 

Perché se volessi pensar male, penserei che non è un errore di opportunità, ma una scelta precisa. Ed avallata.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop