14 nov 2013

Concetti basilari per cambiare il mondo.

Dubito che si possa cambiare il mondo fin quando la massa, che definire marmaglia è forse meglio, ancora deve assimilare - tra tanti ancora sconosciuti ai più - un concetto basilare: cioè che in metropolitana tocca lasciare scendere prima di salire. Poi vogliamo prendercela coi politici corrotti, incapaci, incompetenti, menefreghisti. 



Come preferite, ma devo avvisarvi che, in buona parte, i politici corrotti, incapaci, incompetenti, menefreghisti non sono altro che lo specchio di chi, con proporzioni diverse ovviamente, non oblitera il biglietto, parcheggia dove capita, chiama l'amico dipendente al comune o l'assessore o il consigliere per un favore da quattro soldi. Insomma fa come crede, compiendo gesti che potremmo definire di micro-inciviltà che hanno come base comune il fottersene del prossimo. Salvo poi lamentarsi che in Italia non funziona niente. 

E non importa tanto che i politici siano strapagati coi soldi nostri e nonostante tutto se ne fottono. Perché l'interesse che mostrate verso il "bene comune" quando vi ergete a soloni della buona politica lo sputtanate quando fate il cacchio che vi pare fottendovene. E rimanendo anche con le pezze al culo.

2 commenti:

  1. Come dico sempre, i politici mica ce li impongono da Saturno! Sono uno squisito distillato della società italiota, anzi!

    RispondiElimina
  2. Non avrei saputo sintetizzare meglio il concetto :-)

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop