24 dic 2013

Provate ad essere spontanei almeno a Natale

Una cosa che noto, specie nelle festività natalizie, è l'esasperazione da trappola. Ebbene tutti sapete, una volta in automobile, che ci sono zone più trafficate ed ore più affollate e, se potete, le evitate. Percorrete un'altra strada, usate un mezzo diverso dall'automobile o in un diverso orario. E se proprio vi tocca, vi rassegnate.

Nelle festività natalizie è tutto bloccato a quasi tutte le ore. Ecco questo fa scattare la trappola: quando siete in auto non avete scampo, a meno che non vogliate uscire a notte inoltrata c'è caos in giro a quasi tutte le ore e ci vogliono ore a percorrere anche brevi tragitti; a piedi la situazione è forse meno drammatica ma file enormi nelle grandi catene, caos in giro con persone che tendono a camminare distratte e a sbattere contro quasi tutti. 

Tutto questo genera in alcuni soggetti più sensibili l'esasperazione, anche perché è necessario fare regali, è tradizione il menu di Natale.... È NECESSARIO e quindi se non si fa veniamo meno ad un obbligo.


Provate a fare le cose più sentite e non quelle obbligate, almeno a Natale...


AUGURONI!!

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop