07 gen 2014

Decide Beppe Grillo

Grillo non concede al Movimento 5 Stelle sardo il diritto all'uso del simbolo. Essendo lui l'unico legittimo proprietario di quel simbolo può ben farlo e rivendicare come legittima quella decisione. E, beninteso, non voglio entrare nel merito di quella decisione. Non è pertinente.

Dico solo che la democrazia interna M5S “dal basso”, la “democrazia partecipativa”, “la Rete decide” ed “uno vale uno” ad oggi sono solo slogan elettorali in cui Beppe Grillo non crede.  


Nessun iscritto sardo ha avuto il diritto di esprimersi né on line né off line. Ulteriore dimostrazione che decide, legittimamente, Beppe Grillo. E, ripeto, non è questo il problema, il problema è che viene spacciato per “democrazia partecipativa” ed anche con fare saccente.

Perché son sicuro che Beppe Grillo avrebbe molto meno appeal se dicesse: “io so io e voi nun siete un caz...”

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop