31 lug 2014

Default Argentina: sicuri che vogliamo seguire il suo esempio?

Il 23 ottobre 2011, un tale Zac - che confesso non so chi sia - scriveva sul Sacro Blog di Beppe Grillo:

“Facciamo come l'Argentina!!! In otto anni sono riusciti a spazzare via la crisi, e sapete perché? Perché nonostante fossero finiti nel buio più assoluto, non avevano Stati che hanno impedito che la loro crisi seguisse ogni livello. Noi abbiamo Francia e Germania, che pur di non farci fallire (e di non perdere i loro crediti) allungheranno la nostra agonia all’infinito. Vivremo in una situazione di “simil-default” per anni, le tasse ci prosciugheranno le tasche, i conti correnti saranno tassati più volte, la disoccupazione schizzerà ancora di più. E solo perché non possiamo fallire, ce lo impediscono. Viva l’Argentina, allora. [...]”
CRISTINA DE KIRCHNER
In assoluto quello di non pagare i debiti è una strada sbagliata eticamente: pacta sunt servanda e se abbiamo stabilito che è un prestito quei soldi vanno restituiti.

È una strada sbagliata logicamente: chi volete che in futuro ci presti altri soldi se ha la convinzione che noi non saldiamo i debiti? Voi prestereste 500 euro a chi già ha dichiarato che non vi restituirà i 50 mila che gli avete prestato e che da anni aspettate?

È anche una strada sbagliata sostanzialmente - oltre la metà del debito pubblico italiano è in mano agli italiani (banche o privati): chi sarà danneggiato, dunque, dal mancato pagamento del debito?

Solo per questi motivi chiunque vi dica di perseguire questa strada di ripudiare il debito andrebbe gentilmente messo a tacere. Oppure chiedetegli 100 mila euro, spendeteveli e poi ditegli che non intendete restituirglieli: forse cambierà idea.

Se vi mancassero ulteriori motivazioni, se qualcuno ancora vi dicesse di fare come l'Argentina, ricordategli che l'Argentina, dall'alba di questa mattina, secondo Standard & Poors è di nuovo in default per la seconda volta in 13 anni. E se non è default poco ci manca.


Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop