01 ago 2014

Il Movimento 5 Stelle dopo 18 mesi dalle elezioni

Di seguito una summa di quello che il Movimento 5 Stelle avrebbe potuto evitarsi.



-- Consultazioni popolari.
Il Movimento 5 Stelle nasce come un movimento che ha la pressoché unica ragione di esistere nel riavvicinamento dei cittadini alla politica e l’abbattimento della democrazia rappresentativa a beneficio di quella diretta in totale spregio dell'articolo 67 della Costituzione che predica il divieto di vincolo di mandato
Sorvolando su ciò, per far questo il Movimento prende le proprie decisioni consultando ogni volta (e succede molto spesso) una cosa come ventimila cittadini dei nove milioni che l’hanno votato. Che, se la matematica non è un’opinione, significa lo 0,2%. Chi non usa Internet, per incompetenza o per volontà, pur essendo elettore del Movimento è tagliato fuori.
Il che per certi versi implica che chi non vota delega a chi vota una decisione: in sostanza quello che succede in Parlamento. Ergo: quella delle consultazioni popolari è - almeno al momento e fino a soluzioni migliori - una bufala bella e buona.

-- Politica economica.
In breve: cominciamo col referendum sull’uscita dall'Euro. Innanzitutto l'articolo 75 della Costituzione vieta esplicitamente che possa svolgersi un referendum sulle leggi di autorizzazione alla ratifica dei trattati internazionali e, secondo costante interpretazione della Corte Costituzionale, non sarebbe mai possibile interferire, tramite referendum, con l’ambito di applicazione delle norme comunitarie e con gli obblighi assunti dall’Italia nei confronti dell’Unione Europea.
Nel merito: ve le immaginate le conseguenze in Borsa e nell'economia in generale? I titoli di Stato - allorché si allestissero i preparativi per uscire dall'euro - si deprezzerebbero e sarebbero venduti di botto, i risparmi rimanenti sarebbero fortemente deprezzati, l'inflazione salirebbe in breve tempo in doppia cifra, il debito aumenterebbe ancora di più. Vi basta?
Non paghiamo il debito: già mi sono espresso qui. Ora mi limito a chiedervi solo: voi prestereste 500 euro a chi già ha dichiarato che non vi restituirà i 50 mila che gli avete prestato e che da anni aspettate? Io no.

-- Comunicazione politica.
Sacro Blog di Beppe Grillo: la strategia è semplice e viaggia su un doppio binario. Da un lato Beppe Grillo periodicamente la spara sempre più grossa: tv e stampa riprendono il tutto per qualche giorno, e molti vanno a commentare sul Sacro Blog. Accessi al sito ed introiti per Grillo & Casaleggio. Strategia numero due: sui social diffondono messaggi del tipo: GUARDA CHE È SUCCESSO oppure GUARDA COSA ABBIAMO SCOPERTO e via discorrendo. Si apre il link che porta alla pagina Facebook del Sacro Blog e poi il link al suddetto Sacro Blog (quando non direttamente il link diretto). Accessi al sito ed introiti per Grillo & Casaleggio. Nulla di vietato, beninteso, ma almeno adesso lo sapete. Cercasi chi entra nel merito.
Complottismi assortiti: ne abbiamo viste di cotte e di crude. Dalla matita da umettare con la lingua ai microchip sottopelle alle sirene fino alle sciechimiche. Non tralasciando colpi di stato, stupri della Costituzione et similia. A furia di gridare al lupo al lupo, senza che il lupo si presenti, ci si rende ridicoli e si ridicolizza anche quello che di buono potrebbe esserci. La qual cosa è una critica anche al criterio di selezione - via web - dei candidati.
La TV è morta: raccontatelo a Grillo quando s'è fatto intervistare da Mentana e da Vespa in TV. Raccontatelo ai cosiddetti epurati perché si son presentati ai talk show. E poi raccontatelo anche a me, che vorrei capirne di più. 

-- Ostruzionismo, tagliole e cangurate.
Come sopra: a furia di sentir parlare di colpi di stato, stupri della Costituzione et similia sembra quasi che questo continuo uso all'ostruzionismo sia un attacco isterico dovuto al fatto che non si voglia accettare di essere in minoranza che un reale modo per impedire una profonda ingiustizia.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop