13 mag 2015

Dodici anni di reclusione tra goliardata e lesioni personali gravissime.

Ad ottobre scorso un ragazzino fu seviziato con un compressore da un ventiquattrenne: l'aggressore è stato condannato a 12 anni di galera, sintomo dell'estrema gravità del comportamento. Ma la cosa che più mi sconvolge è ricordarmi di come i parenti volevano ricondurre tutto ad una goliardata ad un gioco.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop