04 gen 2016

Esposto a tutela delle capre. E non è Lercio.

Lorenzo Croce, presidente dell'Associazione italiana difesa animali e ambiente (Aidaa), dichiara di aver presentato un esposto in Procura che chiede ai magistrati “di verificare se l'uso spregiativo del termine “capra”, che lo stesso critico d'arte usa a sproposito, non sia un incitamento al maltrattamento di animali”.



Come ogni cosa, è bene fare un conto dei costi e dei benefici, e qui benefici non ne vedo, anzi mi chiedo: perché oberare il lavoro dei tribunali, già intasati, con cause palesemente inutili?

Sostiene Croce: “La nostra è una provocazione fatta contro chi delle provocazioni ha fatto un modo di vivere, e quindi a lui chiediamo, oltre che di smetterla di usare impropriamente il nome ‘Capra’ come epiteto, anche di andare a vivere tre giorni con i pastori ed imparare, pascolando le capre, quanto sono intelligenti quegli animali”.

Io direi, invece, di sanzionare chi abusa della sacrosantissima possibilità di far valere in giudizio i propri diritti. Giacché i Tribunali sono pagati coi soldi nostri, e giacché ci sono mille modi di fare provocazioni (a spese proprie) visto che ci sono motivi più seri per andare in tribunale, sarebbe bene portare rispetto a chi lavora seriamente.

ps. apprezzabile l'ironia di Sgarbi: “Ringrazio l’Aidaa, condividendo pienamente le loro posizioni. Infatti, avendo evitato di legare al sostantivo capra qualunque aggettivo, ho sempre inteso ‘capra’ come un complimento, considerando di molto inferiori alcuni uomini. Suggerisco comunque all’Aidaa di fare un esposto anche contro Gesù Cristo che, identificandosi nel ‘buon pastore’, ha riconosciuto negli uomini le sue pecore”.

1 commento:

  1. Guarda che questo Croce, per chi non lo conoscesse ancora, è una specie di mitomane che millanta di fare denunce a questo e quello, ma son tutte balle. Sono anni che usa questo metodo, leggi qua http://www.butac.it/lorenzo-croce-e-le-denunce/ sono interessanti soprattutto i commenti sotto.
    Saluti.

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop