10 ott 2009

Evoluzioni del caso dell'omicidio di Petru Birlandeanu

Riepilogo della situazione.
Petru Birlandeanu era un suonatore ambulante di fisarmoniche, ed è stato ucciso il 26 maggio 2009 alla stazione della Cumana (adiacente alla stazione della funicolare) di Montesanto. La sua morte è avvenuta in seguito ad un raid senza che lui avesse commesso alcunché se non trovarsi nel posto sbagliato nel momento sbagliato: cioè sulla traiettoria dei colpi al momento del raid.

Evoluzione degli eventi.
Il 09 ottobre scorso hanno arrestato a Malaga i presunti assassini di Petru che lì erano latitanti. Già ho segnalato l'omertà dei cittadini cosiddetti onesti e che si vantano di essere tali ma non hanno il coraggio di intervenire quando hanno sparato a Petru Birlandeanu nemmeno per chiamare un'ambulanza (ricordo che c'è un ospedale a 100 metri dal luogo dell'omicidio); nessuno di questi ha minimamente mostrato neanche un minimo di pietà - in senso positivo - verso un moribondo: la dimostrazione è nel video che inchioda chi passava di là. Indifferenza totale. Nessuno dei (molti) passanti (sempre gente di comprovata onestà e coraggio) s'è degnato di dire una parola di testimonianza. Mentre i vicoli che gli assassini pensavano di comandare li hanno traditi, visto che le testimonianze provengono dai circuiti criminali degli indagati.

I post di Pensare è gratis sul caso di Petru Birlandeanu.


Articoli della stampa sul tema

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop