29 giu 2010

Pietro Taricone è morto.

Quando nel 2000 Taricone divenne famoso, pensai che probabilmente era uno un po' esagerato e sbruffone, ma in sè non mi sembrava pessimo. Ma già dal rifiuto di andare da Costanzo, notai un certo coraggio. Ma chi è venuto dopo al GF, almeno nella quasi totalità, è ritornato ad essere un ottimo sconosciuto,  tranne le eccezioni che ho già segnlato, dopo essere stato un fenomeno da baraccone di mediocre livello.

Pietro Taricone, il suo fare un po' spaccone ed esagerato certo spiazzava, ma lui ha sempre affermato di aver recitato un personaggio. In ogni caso, ammesso pure che col tempo sia cambiato, si è differenziato dai più usciti dal GF: ha studiato recitazione, e ha cominciato a lavorare sodo. 


Forse non ha completato il suo cambiamento e del tutto la sua preparazione artistica, e non è riuscito a scrollarsi del tutto il cliché, ma la buona volontà di sicuro c'è stata e di questo occorre dargli atto.  Così come occorre dargli atto che è stato tra i più simpatici di 10 anni di GF. Avrebbe meritato di sicuro più tempo per farsi valere ancora di più.

2 commenti:

  1. Non l'ho mai apprezzato del tutto, ma è dura digerire una morte del genere e di certo una notizia di questo tipo non può lasciare indifferenti.

    RispondiElimina
  2. No infatti non lascia indifferenti. Poi diciamo che se dobbiamo valutare le qualità attoriali aveva ancora un bel po' di strada da fare, ma diciamo che rispetto alla più completa mediocrità uscita dal GF già il fatto che avesse voluto studiare è un lato molto positivo che apprezzo.

    Forse l'unica critica che gli si può effettivamente fare è che con una bambina piccola trovo imprudente coltivare la passione per il paracadutismo.

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop