10 set 2010

POTERE DELLA TETTA VIENI A ME!!

L'auto che si potrebbe regalare a Bruno Vespa
Bruno Vespa non ha capito più niente dinanzi ad un paio di tette, qualche sera fa, al Premio Campiello (non alla famosissima osteria numero mille dove, a dispetto del nome, non si seriva Garibaldi ma Berlusconi).

Si fosse limitato a guardare sommessamente sarebbe stato anche tollerabile, ma il commento rischia di essere facilmente offensivo anche quando non si vorrebbe: e l'effetto ottenuto da Vespa (Prego la regia di inquadrare spettacolare decoltè della signorina) con il suo commento è stato dirompente.


Questo commento, appunto, ho trovato lesivo della dignità femminile: una donna che è lì per meriti artistici, frutto di studi e sacrifici, e che per quel che mi riguarda non è obbligata ad avere una bella presenza, si è vista presa in quel momento in considerazione solo per un paio di tette. Che ci frega di quello che scrive, ha delle belle tette? Beh parliamo di quello che ci facciamo due risate da maschi e magari se ci sta ci divertiamo anche.

Sarei curioso di sapere cosa pensa la mamma bacchettona che ha denunciato la ragazza che si spalmava la crema sul seno solo perché i figli erano in piena tempesta ormonale; o le responsabili regionali e provinciali venete della CGIL che tanto si sono scandalizzate per l'iniziativa del bar TNT (concorso di bellezza per assumere una cameriera. La novità è che grazie a quel tran tran non se n'è fatto più nulla, nessuna assunzione).

Beh non ho per nulla trovato simpatici i commenti di Vespa su Silvia Avallone, e, anzi, se avesse risposto male e se avesse manifestato tutto il suo comprensibilissimo disagio in diretta, Vespa sarebbe sparito dalla circolazione ... anzi no scusate siamo in Italia: sarebbe sparita lei.



p.s. Silvia Avallone è autrice del romanzo Accaio con cui ha vinto il premio Campiello.

2 commenti:

  1. Come già ribadito altrove, immagino Bruno Vespa come un vecchietto perverso sparapippe... Non so perchè... D'altronde con i soldi che ha di pippe se ne spara poche e di escort (ford?) ne "guida" tantissime...

    RispondiElimina
  2. Non ho risposto subito ma mi son dovuto riprendere dall'immagine di Verspa sparapippe. Spero che non diventi un nuovo gioco per bambini.

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop