22 ott 2010

Italia e Burkina Faso pari merito nella classifica che libertà di stampa.

Che sarà mai un altro anno da paese semi libero, basta che la Marcuzzi conduce il GF11. Peraltro voi ve ne sieti accorti? No? Beh se ve l'avessero detto, a parte quei rompiscatole comunisti sinistroidi de Il Fatto Quotidiano, dubito che saremmo al 49° posto al mondo per la libertà di stampa e anche a pari merito col Burkina Faso. Per fortuna siamo di poco sopra El Salvador. Comunque a pagina 9 nelle motivazioni si dice esplicitamente che «Non c’è stato alcun progresso in vari paesi dove Rsf ha evidenziato problemi. Tra questi, soprattutto, Francia e Italia, dove gli eventi dello scorso anno – le violazioni della tutela delle fonti dei giornalisti, la continua concentrazione della proprietà dei media, le dimostrazioni di disprezzo e di impazienza da parte di esponenti governativi nei confronti dei giornalisti e del loro lavoro, le convocazioni giudiziarie – hanno confermato la loro incapacità di invertire questa tendenza».

Il nostro presidente del Consiglio ama lo scambio d'opinione (nel senso che quando cominci una discussione con lui scambi la tua opinione con la sua se vuoi vivere serenamente).


Occorrerebbe sbattere sotto il naso dei vari BondiCicchittoSallustiFeltriPorroFedeMinzolini questo rapporto.  

Questa è l'ennesima figuraccia italiana ed è l'ennesima conferma che il conflitto d'interessi non è roba da comunisti, anche in considerazione dei richiami dell'AgCom al Tg1 al Tg4 e a Studio Aperto per un palese squilibrio mediatico a favore della maggioranza.

Giusto per la cronaca la mia incazzatura è bipartisan, considerato anche che il PD (nient'altro che un residuato bellico dell'Ulivo di Prodi, al governo dal 96 al 2001 e dal 2006 al 2008) non ha  saputo eliminare nei suoi anni di governo.



Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop