12 apr 2011

L'attentato a Belpietro era un falso.

Wil, io, Byoblu e forse qualcun altro, non ci avevamo messo molto a capire che l'attentato a Belpietro era una bufala. 

Adesso sono i PM che confermano la colossale bufala: nel senso che  hanno chiesto l'archiviazione dell'inchiesta, in quanto hanno ritenuto che non c'era nessun piano per ammazzare Belpietro, anche perché non ce n'era alcun motivo valido (ma quella gran faccia da martire di Belpietro diceva l'opposto). Strano, infatti, che non vi fossero complici nè armi funzionanti.

Al massimo, l'agente di scorta, giusto perchè non si può dimostrare che non vi fosse nessuno, ha sventato una rapina in una casa del condominio di Belpietro. 

Sai che scoop se l'avessero messa in questo modo?

1 commento:

  1. Onestamente, non per essere pregiudizioso e/o sterilmente antiberlusconiano, ma non avevo nessun dubbio al riguardo.

    Giancarlo

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop