08 mar 2012

Roberto Maroni ed peracottai ....

Ricordiamo un po' chi è Franco Frattini. Non dimentichiamoci, intanto, dei presunti rapporti con Walter Lavitola, nè del fatto che Ronald Spogli definisce Frattini come un ministro estremamente debole perché Berlusconi, testualmente ai file Wikileaks, “rifiuta costantemente i consigli strategici del suo ministro degli esteri, demoralizzato, privo di risorse e sempre più irrilevante”.

E vediamo come si comporta Frattini come Ministro degli Esteri: il 13 agosto 2008, c'è una profonda crisi internazionale in Georgia con conseguente riunione d'urgenza dei Ministri degli Esteri europei, e Frattini rimane alle Maldive a godersi il sole. Siamo rappresentati dal sottosegretario Vincenzo Scotti, un residuato bellico della prima Repubblica. 

Nel dicembre dello stesso anno, le crisi internazionali, notoriamente crisi comuniste ed eredità dei precedenti governi di centrosinistra, paiono prendere di mira il nostro ministro Fattini: durante l'operazione Piombo Fuso, attacco di Israele a Gaza, il Nostro è in vacanza, questa volta sugli sci: rilascia un'intervista in tuta da sciatore, rispondendo via Facebook a chi gli faceva notare che forse era opportuno quanto meno un abbigliamento più consono.

Nel 2009 firma il trattato con Gheddafi con cui sancisce la politica dei respingimenti dei barconi libici andando contro le più note e basilari norme di diritto internazionale definendo indegne le critiche di Amnesty International. Arrivò a definire Gheddafi un modello di democrazia, salvo poi scaricarlo per non fare ulteriormente brutta figura.  

Nel 2010 ritiene l'ateismo un fenomeno perverso al pari dell'estremismoMentre una delle sue ultime assurdità fu che all'estero non sapeva come spiegare Forza Gnocca


Se ci fosse stato Frattini, probabilmente ci bombardava il Kazakistan. Altro che peracottai.



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

3 commenti:

  1. Ma che belle facce di...oppure: c'hanno la faccia come il...

    RispondiElimina
  2. Frattini avrebbe risolto il problema! Come fece con Gheddafi gli portò le concubine di Berlusconi, baciandogli la mano, per poi gettargli le bombe sulla testa!
    Maroni come il tuo padrone tu hai la cacca nel cervello

    RispondiElimina
  3. Frattini neanche capace di disegnare una O col bicchiere.

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop