07 ago 2012

Sara Tommasi in stato confusionale.


Non voglio dilungarmi più di tanto su Sara Tommasi. Non mi interessa sapere se sia stata drogata per fare il film porno, se sia tutta una messinscena pubblicitaria, se sia uno stupro di Stato come dice il logorroico Alfonso Luigi Marra. Non mi interessa.



Svariate volte ho sfottuto Sara Tommasi che, per lo meno non in apparente stato confusionale, ma da esperta economista bocconiana, si rendeva ridicola con recitazioni di bassa lega, con spogliarelli in ogni dove e via dicendo. 

Nella sua ultima intervista compiuta dal DJ Antonio Heinz Desiderio, ormai appare in stato quasi confusionale. Risponde a monosillabi, guarda altrove. Praticamente assente. Orbene se le sue condizioni sono veramente così pietose non mi sembra il caso di infierire oltre. 

E mi chiedo che considerazione abbia il dj che la intervista, oltre che della vita altrui, del proprio mestiere, visto che si accontenta di risposte praticamente monosillabiche.



Vedi anche 100 cose così.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

6 commenti:

  1. Credo che questa persona abbia bisogno di aiuto.
    E' un po' che lo dico e purtroppo Tommasi non fa altro che darmi ragione

    RispondiElimina
  2. Penso che questa persona, più che deriderla e sfotterla, vada aiutata, si è ficcata in un sistema più grande di lei che la sta distruggendo come persona, deve ritrovare la sua dignità.

    RispondiElimina
  3. La vittima di un sistema canceroso e bestiale!

    RispondiElimina
  4. Sì, se mai fosse servita la conferma, la Tommasi è una persona disturbata che attualmente sta facendo chiaramente uso di stupefacenti per tamponare un probabile problema di personalità. Se non si fa curare al più presto, la si trova in una vasca da bagno in overdose... prenderla in giro è come prendere in giro un senzatetto o un down.

    RispondiElimina
  5. Si,

    anche secondo me ha bisogno di aiuto...

    E anche velocemente...

    RispondiElimina
  6. Concordo con tutti voi, ma preciso solo che in passato quando ho preso in giro Sara Tommasi ho preso in giro una persona che si mostrava inadeguata rispetto al ruolo che ricopriva, ma mai mi son sognato di infierire su chi mostra palesi segni di sofferenza fisica e/o psichica.

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop