14 giu 2013

Adesso espelleranno anche Gentilini....

Dolores Velandro ed il momento di rabbia...

1° maggio: «Vai a comandare a casa tua, capra cioccolatosa!»

18 maggio: «Senti un po’, brutta bertuccia, ti pago io volentieri il biglietto di sola andata per il tuo paesello, hai capito che stai rompendo un po’ troppo le palle??»

22 maggio: «Tornatene in Congo, brutta scimmia»

2 giugno: «Meglio se cambi spacciatore, ministra, o meglio ancora se ti cuci la bocca una volta per tutte!

E ancora: «Ma va a ciapar i rat, brutta scimmia»; «Sempre più schifata di avere in Parlamento una ministra nera e musulmana»; «Ma quando ti tapperai quella brutta boccaccia, sei ospite nel nostro Paese, tornatene nella tua giungla selvaggia!»; «Vade retro Satana nero, ritorni nella sua giungla, le banane l’aspettano con ansia!».

Ecco una simile doveva essere mandata via molto ma molto prima...e comunque anche Gentilini non è stato da meno nel suo cursus honorum...eppure fino a qualche giorno fa era esaltato e coccolato come uno statista dagli stessi che oggi, giustamente, si scandalizzano.

p.s. Ho preso spunto da Gad Lerner.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop