11 mag 2011

Il terremoto non previsto e (non) avvenuto a Roma.

Da giorni e giorni si parla di un terremoto a Roma e con le motivazioni più assurde: la Camera dei Deputati è chiusa. In tal caso ci dovrebbero essere catastrofi di ogni genere almeno 3-4 giorni a settimana senza contare i periodi di vacanza. 

Oppure: l'ha previsto Nostradamus. Allora, se l'ha previsto Nostradamus andiamo alla grande.

La psicosi scatta ugualmente, e pazienza se la stessa  Paola Lagorio, fisica e presidente dell’associazione dedicata a Bendandi, colui che avrebbe previsto il terremoto di oggi, smentisce: la previsione non risulta dai documenti. 

Anche Giuliani, nell'intervista che vedete di seguito, smentisce e dà qualche spiegazione in più.







Comunque sia, seguirò in diretta con i miei potenti mezzi per vedere se effettivamente avverrà il terremoto. Stay tuned.


Sono le 10:30 e tutto va bene.

Alle 12:00 va tutto bene ... se avete sentito un rumore, probabilmente è il vicino che ha scoreggiato. 

Sono le 13:00 e se il vostro vicino continua a scoreggiare o sta male lui o c'è un problema ... ma di terremoti nemmeno l'ombra.

Alle 14:30 di terremoti nemmeno l'ombra ... ma forse c'è qualcuno che russa. Se è sempre il vicino ... cambiate casa o compratevi i tappi per le orecchie.

Alle 18:00 tutto tace. Il vicino almeno ha smesso di russare?

Alle 23:00 non ha taciuto tutto. Ma purtroppo questa volta non è il vicino, ma un terremoto in Spagna.




Per chi è interessato, può rispondere, sulla pagina Facebook del blog, alla domanda "Pensate sia giusto pubblicare le foto del cadavere di Bin Laden?

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop