06 ott 2011

Non voglio pensare che effettivamente il nostro sia un paese di merda ... ma non mettetevi d'impegno per farmi cambiare idea.

Il presidente Berlusconi parla di Forza Gnocca e battutacce simili, la qual cosa è ripresa un po' in tutto il mondo. Il tutto condito da risa ed inviti a farsi scopare. Alla trattoria sor Gino l'infame avrei anche riso forse dopo un paio di litri di un buon vino rosso frizzante. 

Ma da persone pagate fior di soldi pubblici per fare il bene del nostro paese PRETENDO ED ESIGO che non si continui a sputtanarci in tutto il mondo e che si affronti l'attuale situazione di crisi. Altro che forza gnocca.
Le barzellette lasciatele ai comici, non al presidente del consiglio di un paese che con la sua solita estrema finezza definisce di "merda", nonché paese appena declassato da Standard & Poor's ed anche da Moody's.

Mi rifiuto di pensare che questo sia effettivamente un paese di merda per la classe politica così irriguardosa anche di un minimo di rispetto per la situazione; una classe politica che esprime personaggi improponibili ed un'opposizione che non sa fare l'opposizione

Anche perché, caro Bersani, invece di rispondere a tutte le cagate che dice B. ed i suoi sodali, dove eravate quando potevate mandarlo a casa? E' inutile fare i finti scandalizzati, se poi non fate nulla di nulla per sfancularlo.

Invece Bersani riesce sempre a farsi trascinare nella discussione su quanto sia desolante, su quanto sia becero e su quanto non abbia senso delle istituzioni. Lo scoprono oggi? 

Che poi oggi ci sono i funerali a Barletta di quelle cinque poverette morte nel crollo, mostra solo un totale distacco dalla realtà di B. che magari avrebbe gli avrebbe dovuto imporre un maggiore tatto. Ma sappiamo che se ne fotte assai. E comunque, magari il problema fosse solo questo. 



p.s. Pontifex di sicuro domani darà la solita colpa alle lobbies omosessualiste e ai comunisti che fraintendono le parole di Silvio, assoluto benemerito del nostro paese perché, secondo la loro visione distorta, non va contro natura.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

1 commento:

  1. Che siamo alla frutta verissimo.Che lo dicono e siamo sbeffeggiati da tutte le nazioni vero.Che se sei un imprenditore in Italia non verrai mai investire.Siamo sommersi fino al collo e sarà sempre peggio .Le opposizioni be cosa dire nulla perchè di fatto non concludono nulla.Sperare nelle piazze altrettanto inconcludente .Se si spaccano 4 vetrine lancio di uova e poi tutti a casa e ci vediamo al prossimo appuntamento. Temo che B lo dovremo sopportare fino al 2013 ma dopo????? li ci sarà da ridere .Perchè chi subentrerà si troverà sul groppono il danno di B e governo e mio avviso un Vendola , Bersano , diPietro non sarebberò capaci di mettere toppe anche perchè i danni sono allo stato attuale irriparabili. Insomma futoro incerto e si prospetta un clima assai inquietante .

    RispondiElimina

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop