02 dic 2010

Altro che Wikileaks: ecco cosa dicono i miei segugi su Veltroni, Franceschini e Letta-

Sallusti tempo fa chiese a Concita de Gregorio come mai non si informasse su Fassino, Bersani, D'Alema. Voleva sostenere che era perché l'editore de l'Unità è Sory (PD): vista la chiara faziosità della De Gregorio (è ovvio: Sallusti è un giornalista libero). Nè lui nè la De Gregorio trovarono alcunché, ma io sì


Adriano Maini nel commentare il post mi chiese uno sforzo aggiuntivo, ed eccolo accontentato.

Uolter Veltroni ma anche Walter Veltroni ma anche Veltroni Walter.
Uolter dice sì   ... ma anche no
Scrittore, ma anche politico, ma anche giornalista, ma anche doppiatore di Rino Tacchino, sindaco della comunità degli uccelli. Ecco il punto: i miei segugi che ho sguinzagliato per lui (per la cronaca sono: Peppiniello lo zozzoso, Gennarino treppalle, e Gioacchino ass' 'e mazz') mi riferiscono da fonte certa (Jessica l'Uccellaia) che mentre sei sindaco della capitale è immorale doppiare il sindaco della comunità degli uccelli. 

Gli stessi segugi mi riferiscono anche che è sintomo di omosessualità latente e che per questo è stato attenzionato dall'FBI (Federazione Bagnanti Italiani), dalla CIA (Comunità Internazionale Astronzi), dal Mossad (Mentecatti Opinionisti Senza Senso Apaticamente Deficienti). Attenzioni ricambiate, peraltro...

Se non bastasse tutto ciò come si può credere ad uno che allega il Vangelo all'Unità. Sarebbe come se Bondi dicesse di essere un cattolico di sinistra. L'ha detto? Non è vero è stato frainteso!! Era su Il Giornale? Ah! Comunque è poco etico e dovrebbe dimettersi da tutti gli incarichi che ha per non continuare a farsi del male.


Dario Franceschini.
La faccia serena di Franceschini dopo che gli ho telefonato.
Le accuse lanciate contro Berlusconi pesano: nel maggio 2009 ha detto di lui che è un uomo di plastica che vive in un'altra dimensione. Ebbene le parole vanno ponderate caro Franceschini, va anche bene e si tollera che tu sia all'opposizione, ma offendere no. Queste accuse infamanti vanno lavate accuratamente.


Altri segugi che ho sguinzagliato, Tonino il ninfomane, Gaetano Scassacocchi e Checco il putrido riferiscono che di notte Franceschini vada in uno scantinato e faccia riti wodoo su una serie di fotografie di D'Alema ... peccato però che gli effetti si vedano su Bersani.


Non sei ubriaco, tranquillo


Enrico Letta.
Delirante il voler fare il PD un po' come Wikipedia un po' come Van Gogh. Basta questo oltre ad essere nipote di Gianni Letta a far capire di chi si sta parlando.

Nessun commento:

Posta un commento

Pubblicherò tutti i commenti che non insultino me o altri, nemmeno se le persone che insultate mi stanno antipatiche.

Piuttosto se volete la mia eterna riconoscenza .... condividete, please.

Backlinks su Pensare è gratis.

StatsCrop